Nella Scuola Primaria il rapporto con la famiglia, l’attenzione alle comunicazioni e la tempestività delle osservazioni assumono un ruolo fondamentale per l’incidenza che tali riferimenti implicano nell’educazione del bambino.

Colloqui personali

Sono momenti in cui, nel corso dell’anno o su esigenze particolari, genitori e insegnanti verificano il cammino del bambino e il livello raggiunto nell’apprendimento.

Sono anche l’occasione in cui i genitori sono chiamati ad esprimere la propria corresponsabilità nei processi educativi dei figli attraverso l’osservazione sui metodi di apprendimento e la rilevazione delle caratteristiche che l’allievo esprime nelle diverse esperienze formative affrontate. Tali incontri si svolgono a metà del primo e del secondo quadrimestre.

Assemblee di classe

Le assemblee di classe si svolgono, di norma, ad ottobre per la presentazione del lavoro della classe e per la elezione dei Rappresentanti dei Genitori e a marzo per confrontarsi, nella rispettiva competenza, sui bisogni della classe, sui passi che i bambini stanno compiendo, sulle attività e sugli argomenti svolti, sulle difficoltà e i risultati raggiunti.

Partecipazione diretta

Attività di collaborazione diretta da parte dei genitori sono auspicate e gradite nella preparazione e nella realizzazione dei momenti comuni della Scuola come rappresentazioni, feste ed altre iniziative.